Side Menu
Iceberg | La soluzione al trading in opzioni | La volatilità
Fai trading di volatilità con Iceberg. Grazie ai numerosi plugin puoi studiare dllo skew di volatilità delle varie scadenze fino alla volatilità implicita in tempo reale delle singole opzioni.
opzioni,trading,iceberg,playoptions,beetrader,vertical spread,diagonal spread,iron condor,implicita,implied,volatilita,skew,smile,
2019
page-template-default,page,page-id-2019,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,
title

La volatilità

La volatilità esprime il rischio che il Market Maker prezza su ogni strike e ogni scadenza. Conoscere le aspettative di chi forma il mercato è essenziale per non cadere in analisi errate. La vista Skew che può essere settata dall’utente e la superficie in 3D non da adito a dubbi.

 

volatilita skew superfice opzioni

Una volta messa a mercato la strategia, la valutazione della volatilità implicita può essere effettuata tick by tick nell’apposita vista e valutare quindi in tempo reale le occasioni migliori per apportare correzioni.

 

Qui siamo nel cuore del Sistema Opzioni ed è per questo motivo che in Iceberg ci sono molte possibilità di lettura, acquisizione, modifica, comparazione della volatilità Implicita.

Non dobbiamo confondere la Volatilità Storica con la Volatilità Implicita. Mentre la prima è esclusivamente una deviazione standard del movimento del sottostante, la seconda è un parametro che contribuisce al prezzo dell’Opzione.

 

In buona sostanza e permettetemi di essere pratico: sono i soldi che il Market Maker sta mettendo a mercato per il rischio che ritiene assegnare a quel determinato strike.

 

E’ evidente che lo studio del rischio prezzato ci da delle informazioni di forevolatilita implicita opzionicast e di lungo periodo. I ragionamenti da fare sono i seguenti: se il MarKet Maker prezza quel rischio quale sarà il motivo in termini di direzione trend? Se prezza il rischio sulle Call maggiore di quello che prezza sulle Put, perchè lo fa?

 

Sapendo che la volatilità è il rischio prezzato e sapendo che quando verificheremo la tenuta nel FUTURO della nostra stategia, intesa come figura e come insieme di mosse, lo dovremo fare con dati che non esistono ma che debbono essere il più realistici possibili.

 

Per fare questo abbiamo la possibilità di acquisire le curve di volatilità dal mercato e salvarle per poi utilizzarle negli scenari che ipotizzeremo: forte trend in discesa, giornata di turbolenze, noia mortale..ecc.. saranno le varie situazioni in cui acquisiremo e salveremo le curve. Non dimentichiamo che possiamo anche crearne ad hoc modificando gli smile che useremo nella prezzatura teorica.

 

Abbiamo così un arsenale da poter utilizzare nelle nostre ipotesi…MA NON SOLO:

 

in Iceberg troverete l’indice della volatilità (codici proprietari in attesa di rilascio di Brevetto per invenzione industriale) per ogni asset di cui farete richiesta e, paragonandolo con la volatilità STORICA avrete un’indicazione di trend tra le più affidabili in assoluto. I punti che intersecano la linea dello zero sono quelli di inizio e fine trend.
Vedendo l’intera superficie potrete valutare gli scenari prezzati sulle scadenze..

 

Insomma come scrivevo all’inizio questo è il cuore del sistema, il Vega visto e misurato da tutti i possibili punti di vista.

 

Video Cos è la Volatilità Video Cos è lo Smile Video Volatility Area Video Index Comparision Manuale OnLine